da Macerata

da Macerata

venerdì 4 ottobre 2019

Si amplia il bosco urbano di Collevario, prevista la piantumazione di 2.000 nuovi alberi

Duemila nuovi alberi saranno piantumati in 2 ettari di terreno vicini al bosco di Collevario. L’opera di rimboschimento, che consentirà all’area verde di essere ampliata, avverrà ad opera dell’impresa Rio Inerti Srl impegnata nel campo delle attività estrattive in una cava di Cingoli così come recita la legge regionale 71 del 1997 che prevede interventi di piantumazione obbligatori per le compensazioni dovute allo sfruttamento dell’area estrattiva.

In base alla convenzione con il Comune di Macerata, l’impresa provvederà alla piantumazione di alberi che appartengono alle specie forestali autoctone quali querce, ornielli, lecci, pini, cipressi e carpini neri e dovrà occuparsi della loro manutenzione per 5 anni.

L’intervento rientra pienamente nelle politiche ambientali del Comune di Macerata che ha tra i suoi obiettivi quello di sviluppare i boschi urbani e gli spazi verdi all’interno della città perché la loro presenza contribuisce in modo determinante a una buona qualità della vita e alla sostenibilità. E proprio la riduzione delle emissioni di gas serra, attraverso una maggiore efficienza energetica, all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e l’introduzione di buone pratiche per favorire l’adattamento ai cambiamenti climatici, sono gli obiettivi del Piano di Azione per il Clima e l’Energia (PAESC) che il Consiglio comunale di Macerata ha approvato all’unanimità nel maggio scorso. (lb)

venerdì 4 ottobre 2019

Chiusura temporanea della Galleria delle Fonti

Mercoledì 9 ottobre chiusura temporanea della galleria delle Fonti. Il divieto di transito, scatterà dalle ore 1.30 alle ore 6 nel tratto compreso tra la rotatoria e l’intersezione con via Vittime delle Foibe e quella con via Tucci – Fontescodella.

Il provvedimento emesso dal Comando di Polizia municipale si è reso necessario per consentire lavori di verifiche e pulizia all’interno della galleria che verranno effettuati dal Consmari. (lb)

3 venerdì 4 ottobre 2019

Fabriano Festival del Disegno, all’Ecomuseo il laboratorio creativo “Arte a Soqquadro”

C’è tempo fino all’11 ottobre per prenotarsi e poter partecipare a un laboratorio creativo gratuito, organizzato con il sostegno e nell’ambito del Fabriano Festival del Disegno, per divertirsi con l’arte che si svolgerà domenica 13 ottobre, dalle 16 alle 19, all’Ecomuseo delle Case di Terra Villa Ficana.

Gli artisti contemporanei hanno adottato differenti linguaggi per esprimere le emozioni e rappresentare il mondo che li circonda, liberando la loro fantasia. Spesso c’è un bel caos dentro questi quadri! E allora perché non provare a fare un gioco? Prendiamo un bel dipinto e immaginiamo di mettere noi un po’ di ordine. Smontiamo tutti i pezzi, come fosse un puzzle e poi su un foglio riordiniamoli. Altre volte invece sembra quasi ci sia troppo ordine, non ci scoraggiamo, vorrà dire che sarà ancor più divertente mettere nelle opere dei grandi maestri un po’ di pepe. Il risultato sarà un nuovo quadro, il nostro capolavoro.

Partendo dal libro “L’arte a soqquadro” di Ursus Wehrli (Il Castoro, 2008) si analizzeranno alcune celebri opere d’arte contemporanea (e non solo!) cercando di visualizzare gli elementi che li costituiscono, ad esempio oggetti, simboli o segni che ricorrono, un espediente giocoso e creativo che al tempo stesso ci permetterà di riflettere sul linguaggio dell’espressione artistica moderna cercando di riflettere sull’importanza del colore, delle forme ma anche sul segno e gesto e sul valore stesso della composizione.

La prenotazione obbligatoria entro l’11 ottobre alla e – mail museovillaficana@gmail.com o al numero 0733/470761 (da martedì a venerdì ore 9/18)

L’evento si svolgerà presso il Centro Visite dell’Ecomuseo delle Case di Terra Villa Ficana, Borgo Santa Croce 87, Macerata.

Info: www.ecomuseoficana.it Facebook: EcomuseoVillaFicana.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com