Samb – Modena 1 – 1: una Samb bella a sprazzi non va oltre il pareggio

Samb – Modena 1 – 1: una Samb bella a sprazzi non va oltre il pareggio

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, 2019-09-25 – Nel turno infrasettimanale la Samb produce un discreto gioco ma è sfortunata (ben due pali colpiti da Di Massimo, uno per tempo) e alla fine raccimola un solo punto. 

 

Sono i padroni di casa a fare il gioco e a rendersi pericolosi sin da subito. Al 4′ cross di Orlando per la testa di Carillo, di poco alto sulla traversa. All’8′ primo palo di Di Massimo a conclusione di un’azione in velocità. Al 17′ arriva il vantaggio rossoblù: dal lancio di Santurro un’indecisione di Politti permette a Di Massimo di involarsi verso la porta avversaria e di insaccare il gol dell’1-0.
La Samb sembra padrona del campo ma al 27′ arriva la doccia fredda: Varrutti entra in area da sinistra, mette la palla al centro raso terra e Rossetti insacca l’1-1 a due passi dalla porta.
Peccato perché la Samb fin qui ha strameritato, ma la disattenzione costa cara.

Nella ripresa le squadre sembrano equivalersi, tranne nei rari momenti in cui la Samb si accende con delle fiammate dei suoi uomini migliori, Angiulli e Di Massimo. Proprio quest’ultimo al 61′ colpisce ancora il palo con il sinistro, stavolta imbeccato da un preciso lancio dello stesso Angiulli: è l’occasione più limpida dei secondi quarantacinque minuti che, nonostante l’ingresso di forze fresche, finiscono presto per essere stravinti dalla stanchezza generale.

Ancora un pareggio per gli uomini di Montero, che deve rivedere una difesa perforata con troppa facilità in una delle rare incursioni offensive del Modena e sistemare un centrocampo in cui il solo Rocchi è chiamato a fare il lavoro sporco.

 

IL MIGLIORE – Di Massimo: Due pali e uno splendido gol di rapina. E poi tanta corsa e tanta grinta dal primo all’80’, quando esce stremato ma accompagnato dagli applausi scroscianti del Riviera.
IL PEGGIORE – Cernigoi: Impalpabile, impreciso, svogliato, non riesce a primeggiare nemmeno nei contrasti aerei che dovrebbero essere il suo pane quotidiano. Ha una palla gol nel primo tempo ma colpisce di testa in modo interlocutorio da buona posizione.

Samb

Santurro; Rapisarda, Miceli, Carillo, Gemignani; Rocchi (70′ Gelonese), Angiulli, Frediani; Orlando (67′ Volpicelli), Cernigoi, Di Massimo (81′ Trillò)

A disp. Raccichini, Biondi, Zaffagnini, Bove, Piredda, Brunetti, di Pasquale, Garofalo, Panaioli

All. Montero

 

Modena

Gagno; Politti (57′ De Grazia), Perna, Stefanelli (68′ Zaro); Mattioli, Davì, Boscolo, Varutti, Pezzella (57′ Ingegneri); Rossetti (68′ Bearzotti), Spagnoli

A disp. Pacini, Narciso, Tulissi, Carneliutti, Rabiu, Ferrario, Diogo, Duca

All. Zironelli

 

Arbitro Daniele Rutella di Enna assistito da Pierluigi De Chirico di Barletta e Mauro Dell’Olio di Molfetta

Marcatori 17′ Di Massimo, 28′ Pezzella

Ammoniti 54′ Pezzella, 55′ Politti, 68′ Montero, 80′ Zaro

Angoli 7 a 3

 

Serie C Girone B 2019-20 Risultati Classifica 6a G

 

 

 

FotoCronaca

 

 

 

 

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com