Filosofia del Musical

Filosofia del Musical

FILOSOFIA DEL MUSICAL: il logos, il mito, il canto, la danza – Venerdì 27 gennaio ORE 16.00 – Cartiera Papale di Ascoli Piceno e on line su piattaforma zoom
Venerdì 27 gennaio si svolgerà  “FILOSOFIA DEL MUSICAL”, il terzo incontro della 7a edizione de “LA VISIONE E L’ENIGMA“, la manifestazione sui rapporti tra cinema e filosofia che vede come relatrici e relatori studentesse e studenti delle scuole secondarie di 2° grado. Dopo il successo di critica e di pubblico ottenuti dai primi due appuntamenti, nonostante le difficoltà tecniche riscontrate, continueremo ad occuparci di suoni e musica, il titolo di questa edizione è infatti “RI-SUONANZE” e analizza i rapporti di interconnessione tra musica filosofia e cinema. collegati all’incontro

 

“FILOSOFIA DEL MUSICAL” si svolgerà alla CARTIERA PAPALE  di Ascoli Piceno – dove saremo ospiti dell’ISML, Istituto  provinciale per la storia del movimento di liberazione nelle Marche e dell’età contemporanea e della Provincia di Ascoli Piceno – con inizio puntuale alle ore 16 e sarà dedicato al musical soprattutto come genere cinematografico. Ci interrogheremo sulle diverse modalità espressive di un genere che ha letteralmente dato vita al cinema sonoro nel 1927 con il film IL CANTANTE DI JAZZ di Alan Crosland, cercheremo di individuarne l’origine, la natura e le sue caratteristiche distintive attraverso l’analisi di sequenze filmiche. A coordinare gli interventi ci saranno Susanna Biancucci e Simone Amabili, che oggi frequentano l’Università, ma hanno partecipato attivamente alle edizioni precedenti conducendo due incontri già lo scorso anno, mentre avremo come ospite di prestigio la critica cinematografica EMANUELA MARTINI che dialogherà con il pubblico, con le relatrici e i relatori.

seguici su facebook

“La visione e l’enigma” è un viaggio nei rapporti tra cinema e filosofia e come da tradizione sono coinvolti studentesse, studenti e docenti di scuole diverse del Piceno, delle Marche: l’IIS “Fazzini-Mercantini” di Grottammare, il Liceo Classico “G. Leopardi” di San Benedetto del Tronto e il Liceo “Stabili-Trebbiani” di Ascoli Piceno, l’Istituto Aeronavale “A. Locatelli” Grottammare, il Liceo “G. Leopardi” di Recanati, l’IIS “Savoia Benincasa” di Ancona, e altre scuole delle Marche.
Quest’anno si torna in presenza con un sistema misto (sarà possibile collegarsi anche online al link zoom https://us02web.zoom.us/j/8294025837?pwd=WjZ3ZnFlQjJicVdNN0pQVDZkc2ZXQT09) che avrà come sede fisica la città di Ascoli Piceno con la Libreria Rinascita, il Nuovo Cinema Piceno e la Cartiera Papale che collaboreranno con noi e ci ospiteranno nei loro spazi culturali.
L’ingresso è gratuito. Chi vuole può sostenere l’iniziativa sottoscrivendo la tessera-abbonamento F.I.C. 2022-2023 (euro 10) all’ingresso degli appuntamenti o presso la libreria “Nave Cervo” in via Volturno a San Benedetto del Tronto. https://www.associazioneblowup.it/

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com