Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 04:30 di Lun 26 Ago 2019

Rugby senza frontiere al Campo Nelson Mandela

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Rugby senza frontiere

image_pdfimage_print

San Benedetto del Tronto – Nemmeno il cielo pieno di nuvole scure che hanno minacciato pioggia per tutto il pomeriggio ha fermato la manifestazione ‘Rugby senza Frontiere” al Campo Nelson Mandela di Porto d’Ascoli domenica scorsa, nell’ambito delle celebrazioni che il Quartiere Agraria organizza da anni per il primo maggio.

 

Un gran numero di bambini dai 3 ai 90 anni si è divertito sfidandosi in diverse gare, come il calcio della palla oltre la porta, una gara atletica a cronometro e la cattura del Capitano della Squadra di Rugby inglese con un hula hoop.


La promessa di un ricompensa a base di deliziosi arrosticini preparati dall’instancabile staff addetto al catering dell’Unione Rugby di San Benedetto del Tronto ed il loro profumo che ha invaso il campo, hanno fatto il resto e circa 1,500 arrosticini sono stati divorati appena cotti!

 

Ecco la premiazione dei 3 vincitori del primo torneo “Rugby senza frontiere “svoltosi al campo Mandela: per la Categoria Under 8 Giudici Martina, per la Categoria Under 10 Galletti Marco e per la Categoria Under 12 Felici Tommaso.

 

Una giornata fantastica rallegrata da sostenitori entusiasti che hanno partecipato con le loro famiglie, con la promessa che la prossima volta sarà tutto ancora più bello!

© 2016, Redazione. All rights reserved.




3 Maggio 2016 alle 23:42 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata