Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 18:48 di Lun 6 Lug 2020

dalla Città

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Città

Decoro e sicurezza, vertice in vista della bella stagione

image_pdfimage_print

 

10 marzo 2017

Decoro e sicurezza, vertice in vista della bella stagione

Il Sindaco Piunti: “Bisogna impegnarsi per far trovare agli ospiti la città nel miglior modo possibile”

 

In vista dell’estate e nell’imminenza delle vacanze pasquali, la sala giunta della Città di San Benedetto del Tronto ha ospitato un incontro tra il Sindaco Piunti, funzionari comunali preposti e rappresentanti delle società che gestiscono servizi pubblici come Picenambiente, CIIP e CPL Concordia.

 

Oggetto del confronto, il decoro urbano e la sicurezza nel territorio comunale, anche alla luce dei recenti fatti di cronaca.

 

Il Sindaco ha invitato tutti a profondere il massimo impegno per far trovare ai primi ospiti la città nel miglior stato possibile. Picenambiente ha assicurato che garantirà un piano di pulizia straordinaria in tutta l’area costiera della città, dagli arenili al lungomare, finalizzato alla totale fruibilità della spiaggia da avviare nel giro di una settimana.

 

Quanto all’aspetto della sicurezza, si è affrontata la delicata questione dell’illuminazione pubblica ed è emerso il problema del vandalismo che crea molti ostacoli ad una efficiente manutenzione. In ogni caso, il capo del servizio infrastrutture digitali Antonio Prado ha annunciato un intervento puntuale su tutta la città con la collaborazione di CPL Concordia. Argomento correlato, quello dell’illuminazione del Molo Sud dov’è previsto un primo intervento per le esigenze primarie e successivamente per gli aspetti più complessi. La questione dei pali della luce è stata trattata dai partecipanti anche sotto l’aspetto del decoro, con l’intento di eliminare le affissioni abusive: a tale scopo, Azienda Multiservizi, azienda che ha in appalto il servizio delle affissioni, ha assunto l’impegno a bonificare la città da tutte le installazioni pubblicitarie non autorizzate e a utilizzare nelle situazioni più delicate l’apparecchiatura che rimuove i graffiti.

 

Infine, contro scritte, imbrattamenti, rifiuti e la “movida molesta”, è stata ribadita l’esigenza di attuare quanto prima il primo stralcio del progetto di impianto di videosorveglianza, punto di partenza per un sistema centralizzato e informatizzato volto a garantire la sicurezza e il decoro nell’intero territorio comunale.

 

Il sindaco ha richiesto su tutti questi fronti particolare attenzione le zone periferiche della città, quelle di recente teatro di episodi criminosi. e in tal senso ha avuto rassicurazioni dai suoi interlocutori.


10 marzo 2017

Un grande investimento per la scuola di via Ferri

Il Sindaco rassicura personale e genitori, l’investimento sarà di 3,2 milioni

 

Il sindaco Pasqualino Piunti e il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Andrea Assenti, insieme al dirigente del settore Opere pubbliche arch. Farnush Davarpanah e il funzionario geom. Luigi Montini, hanno incontrato nel pomeriggio di giovedì 9 marzo la dirigente dell’ISC Nord dr. ssa Giuseppina Carosi , la sua referente per il plesso di via Ferri Alessandra Bellini e la rappresentante del comitato dei genitori degli alunni che frequentano il plesso, la signora Maria Rita Guidotti.

 

Al centro del colloquio, lo stato di avanzamento dei lavori di miglioramento sismico del plesso e soprattutto le prospettive per un investimento più ampio di riqualificazione dell’intero polo scolastico che comprende anche la media “Manzoni”.

 

Quanto ai lavori in corso, per il quale si stanno spendendo 230mila euro, l’Amministrazione ha rassicurato personale e genitori che, nonostante il lieve ritardo verificatosi nei tempi programmati, legato soprattutto al maltempo, entro la fine di marzo saranno riconsegnati tutti i locali scolastici finora interessati dall’area di cantiere. Per quanto riguarda la palestra, invece, l’intervento richiede più tempo perché è in atto un lavoro più corposo di adeguamento sismico e quindi lo spazio sarà riconsegnato in estate.

 

Quanto all’intervento di sistemazione dell’intero polo scolastico, il Comune ha da tempo pronto il progetto che ha un valore di 3,2 milioni, esso è inserito nel programma triennale delle opere pubbliche e si è in attesa dello sblocco del patto di stabilità, che il Governo ha annunciato nell’ambito degli accordi con l’Unione Europea proprio per sbloccare le opere di ammodernamento dell’edilizia scolastica, che consentirà di accendere il mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti e quindi dare il via alla gara di appalto.

 

Soddisfazione per le risposte avute è stata espressa dai rappresentanti della scuola che hanno ribadito che l’obiettivo comune è quello di avere a regime un polo scolastico d’avanguardia per tecnologie utilizzate, efficienza energetica e livelli di sicurezza. A tale proposito, l’Amministrazione comunale ha evidenziato come tutte le scuole cittadine di competenza comunale siano dotate di certificazione di prevenzione incendi, un traguardo di cui San Benedetto può andare legittimamente orgogliosa.

 

Donna e madre, le donne in politica a confronto

Donna e Madre

 

 

Il convegno, inserito nel cartellone “Non solo 8 marzo”, è in programma lunedì 13 marzo in sala consiliare

San Benedetto del Tronto – Nell’ambito delle iniziative promosse dall’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto per una riflessione complessiva sul suolo della donna nella società moderna dal titolo “Non solo 8 marzo”, l’Assessorato alle Pari opportunità organizza per lunedì 13 marzo, con inizio alle ore 17, nella Sala Consiliare, la conferenza dal titolo “Donna e madre” .

“Vogliamo incentrare la nostra riflessione – spiega l’assessore alle pari opportunità Antonella Baiocchi – su come sia resti fondamentale la figura materna nello sviluppo psicofisico del bimbo, futuro adulto, anche in una società fortemente votata all’efficienza, ai risultati, al valore economico delle persone”.

Dopo i saluti di apertura del sindaco Pasqualino Piunti e di Antonietta Lupi, presidente della Commissione Pari Opportunità della Provincia di Ascoli Piceno, relazioneranno Vincenzo Luciani, Direttore del Consultorio Familiare dell’ASUR – Area Vasta 5, e Simona Marconi, psicoterapeuta, direttore dei Servizi Sociali del Comune di San Benedetto del Tronto.

Una particolarità interessante del convegno è rappresentata dagli interventi programmati delle donne che siedono nella Giunta e nel Consiglio comunale. “Ho pensato così di offrire alla città un simbolico segno di coesione tra tutte noi donne impegnate nelle istituzioni – continua l’assessore Baiocchi – unite nell’obiettivo comune di fare del bene e aiutare chi si trova in una situazione di disagio. Hanno risposto tutte con entusiasmo e le ringrazio”.

La conferenza vede la collaborazione, oltre che della Commissione Pari opportunità, anche del Lions Truentum di S. Benedetto del Tronto, Lions Urbs Turrita di Ascoli Piceno, Club Soroptimist di Ascoli Piceno, A.N.L.A. sezione di S. Benedetto del Tronto e delle associazioni A.Pro.S.I.R. e Omnibus Omnes.

 

 

© 2017, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




10 Marzo 2017 alle 18:00 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata