dalla Città

dalla Città

 

A San Benedetto convegno regionale sulla gestione informatizzata di fiere e mercati

All’auditorium comunale “Tebaldini” si è tenuto oggi, mercoledì 11 ottobre, un seminario formativo indirizzato principalmente ai Comuni delle Marche sul tema della gestione informatizzata delle fiere e dei mercati e sugli aspetti della loro sicurezza.

 

Nel corso dell’incontro, che ha visto tra gli intervenuti i rappresentanti della Polizia Municipale ed i funzionari degli Sportelli Attività produttive di numerosi Comuni delle Regione, è stato presentato il sistema di gestione informativo a cui ha lavorato intensamente in questi anni il personale della Polizia Municipale, dei Servizi Sportello delle Imprese e Informatica del Comune di San Benedetto del Tronto insieme alla società di software incaricata della realizzazione.

 

Questo lavoro costituisce un importante tassello del Progetto “Open City Platform”, finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, progetto al quale il Comune di San Benedetto partecipa in qualità di Ente sperimentatore e che, costituendo ad oggi una delle più avanzate realizzazioni sin qui prodotte, pone il Comune tra le eccellenze, a livello nazionale, nell’adozione ed utilizzo delle “best practice” gestionali del settore.

 

A chiusura del seminario, di rilevante spessore è risultato l’intervento di Miranda Corradi, capo del Servizio Interventi economici del comune di Mirandola, sulla gestione della sicurezza in questo tipo di manifestazioni che, è stato detto, sconta l’incertezza di un quadro normativo che subisce continui adeguamenti anche alla luce delle norme antiterrorismo e, più in generale, delle regole sulla sicurezza. L’intervento della dr.ssa Corradi è stato incentrato proprio sulla necessità di individuare una linea di condotta comune che consenta di definire idonee misure di “safety and security”

San Benedetto del Tronto, 11-10-2017
 Alcuni momenti del convegno 

Gran Pavese Rossoblù, sabato 14 ottobre la cerimonia di consegna

Tra le iniziative di punta del programma della festa del Patrono San Benedetto Martire, è prevista per sabato 14 ottobre, con inizio alle 10,30 in sala consiliare, la cerimonia di consegna del Gran Pavese rossoblù, l’onorificenza cittadina attribuita da un’apposita Commissione a “personaggi caratteristici locali, istituzioni, associazioni, enti e società nelle varie attività economiche, sociali, assistenziali, culturali, formative, sportive, nonché per elevati atti di coraggio e di abnegazione civica”.

 

Quest’anno riceveranno il riconoscimento: per lo sport la società Sambenedettese Beach soccer, per l’imprenditoria Jerry Tommolini, per la vita marinara della città Marcello Palestini, per la sanità il cardiologo Amato Olivieri, per la cultura la poetessa Maria Rita Massetti.

 

Il premio consiste in un diploma e in una medaglia d’argento con l’effigie del martire S. Benedetto.

 

Alla cerimonia sono invitati tutti a partecipare.

San Benedetto del Tronto, 11-10-2017

Si rinnova nel prossimo fine settimana il gemellaggio tra le città di San Benedetto e Viareggio, giunto al suo ventitreesimo anno.

Una delegazione di cittadini della cittadina versiliese, nella quale fin dalla fine dell’800 abitano colonie di pescatori sambenedettesi e loro discendenti, denominati “trabaccolari”, giungerà in città, capitanata da Tore Dj (al secolo Salvatore Romani, di chiarissima estrazione sambenedettese) per partecipare ai festeggiamenti in onore di San Benedetto Martire.

Il programma prevede sabato mattina la partecipazione alla cerimonia di premiazione “Gran Pavese Rossoblù” e, al termine, un incontro con le autorità comunali di San Benedetto per uno scambio di doni.

Dopo pranzo la comitiva, insieme ad alcuni di quei cittadini sambenedettesi promotori del gemellaggio, si recherà al Museo del Mare per una visita guidata del sito e un incontro con lo storico sambenedettese Giuseppe Merlini, con discussione sull’origine dei cognomi e dei soprannomi “trabaccolari”.

Di seguito, si recheranno alla Palazzina Azzurra per la visita alla mostra pittorica “Uomo in mare”, con opere dedicate al tema del mare di Andy Warhol, Giorgio De Chirico, Filippo De Pisis, Osvaldo Licini e i grandi maestri dell’arte.

Domenica mattina una parte della comitiva viareggina si recherà al Paese Alto per le funzioni religiose e per prendere parte ai festeggiamenti popolari per il Patrono San Benedetto Martire, mentre la restante parte visiterà il Museo d’arte sul Mare (Mam) posto lungo il Molo Sud di San Benedetto.

San Benedetto del Tronto, 11-10-2017
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com