Assassino senza movente all’Ospitale

 

“Officina Teatrale”

 

Vincenzo Di Bonaventura in

Assassino senza movente

di Eugène Ionesco

 

Grottammare, “Ospitale delle Associazioni”

giovedì 21 giugno, ore 21.15

Proseguono senza sosta le performance del maestro Vincenzo Di Bonaventura che giovedì 21 giugno alle ore 21.15, presso l’Ospitale delle Associazioni, al paese alto di Grottammare, interpreterà “Assassino senza movente” di Eugène Ionesco. Spettacolo nato dalla rivisitazione del testo ioneschiano, “Assassinio senza movente”, ha come figura centrale Berenger, uomo medio di età media ed altezza media. Berenger è un vortice di parole che si fa auto travolgere dal vuoto delle sue stesse parole. Egli si muove stupendosi ed esaltandosi infantilmente nello scenario meraviglioso della città ridente, creata artificiosamente dall’abile architetto. A turbare l’idillica cornice interviene un assassino, figura misteriosa e forte, che uccide gli abitanti della città; anche l’ingenuo Berenger, dopo avere cercato infinite giustificazioni, di carattere morale, teoretico e sociale, agli omicidi, sarà vittima di un destino accertato.

La ricchissima rassegna teatrale OFFICINA TEATRALE – LA MACCHINA ATTORIALE, si articola in 20 appuntamenti fino a luglio e prevede un percorso attento e articolato sui grandi della letteratura dell’otto-novecento.

Ingresso € 5 con tessera-abbonamento F.I.C. 2017/2018 rilasciata dall’Assocazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta velocemente all’ingresso.

Scarica il depliant della stagione 2017/2018